Patate fritte fatte in casa

Ingredienti

Patate 1 kg
Sale q.b.
Salse a piacere

Preparazione

  1. Pelare le patate e tagliarle a listarelle di 1 cm
  2. Immergerle in acqua fredda per un quarto d’ora circa
  3. Risciacquare le patate accuratamente per eliminare l’amido in eccesso. Questo è necessario perché l’amido ‘sporca’ l’olio di frittura
  4. Asciugarle con un canovaccio pulito
  5. Per la prima frittura: accendere la friggitrice e portarla a una temperatura di 145-160°C. Aspettare finché la spia luminosa non si sarà spenta. Friggere le patate in piccole porzioni, riempiendo ogni volta il cestello per un terzo, per circa 5 o 6 minuti, finché non avranno assunto un bel colore dorato e non saranno morbide all’interno
  6. Assicurarsi che non diventino troppo scure!
  7. Estrarre il cesto dalla friggitrice e scuotere bene, per eliminare l’olio in eccesso. Distribuire le patate fritte su un vassoio ricoperto da un foglio di carta da forno o carta assorbente da cucina. È importante che questo avvenga il prima possibile: la maggior parte dell’olio viene infatti assorbito nel momento in cui le patate vengono estratte dall’olio bollente
  8. Lasciar raffreddare completamente. Tra la prima e la seconda frittura non devono trascorrere più di 2 ore
  9. Per la seconda frittura: portare la temperatura della friggitrice a 180°C. Friggere di nuovo le patate, in porzioni non troppo grandi, per circa 5 minuti, finché non avranno un bel colore giallo dorato. Generalmente, le patate fritte sono pronte quando salgono a galla e l’olio non frigge (quasi) più
  10. Estrarre il cesto dalla friggitrice e scuotere bene
  11. Versare le patate in un vassoio ricoperto di carta da cucina
  12. Cospargere di sale, mescolare e servire le patate fritte immediatamente

 

Buon appetito!

Scopri tutti i prodotti che puoi utilizzare per preparare questa ricetta!

patate, patate fritte, patatiine fritte, fritto, friggitrice, princess, princess home, ricetta

 

Open Message Board

No Comments

Leave a Reply